Archivi tag: green room

BLISS e VFW: BAGNI DI SANGUE AL NEON SOTTO IL SEGNO DEL PUNK HORROR

Joe Begos, regista statunitense classe 1987, dopo un interessante esordio nel 2013 con “Almost human”, ritorna con VFW e Bliss, due film appartenenti al filone del genere punk horror sorprendentemente validi, accomunati dall’affanno per una ricerca estetica votata alla violenza lisergica, dalle droghe come motore immobile dell’azione e dall’ambientazione urbana caratterizzata da un certo livello di degrado.

Continua a leggere BLISS e VFW: BAGNI DI SANGUE AL NEON SOTTO IL SEGNO DEL PUNK HORROR

Film horror del 2015: i migliori, che forse non avete ancora visto

Il 2017 sta per volgere al termine e probabilmente la roba di due anni fa sembra vecchiume visto e stravisto. Però c’è un però: riguarda quel pasticciaccio brutto delle date dei film, che varia a seconda che si consideri l’anno di realizzazione, quello della prima presentazione pubblica, o quello dell’uscita al cinema o in home video, dvd, bluray. Perché soprattutto per quanto riguarda il circuito indipendente, possono passare anni prima che un film venga distribuito nelle sale, o su supporto digitale, magari dopo essersi fatto un bel giro tra i festival di cinema. E ancora, l’anno della release non  sempre è il medesimo per ogni nazione. Tutto questo per dire che, nell’elencare i film horror del 2015, farò riferimento all’anno di produzione del film secondo quanto riportato su Imdb. Ed è per questo che vedrete titoli come Anguish o The Devil’s Candy, usciti da poco nel nostro Paese.

Continua a leggere Film horror del 2015: i migliori, che forse non avete ancora visto

Green Room – All nazis must die

Ogni volta che assistete a un concerto, vi chiedete mai cosa ci sia dietro, come funzioni il meccanismo che porta un determinato gruppo a suonare in un determinato locale? Molte band si affidano alle agenzie di booking, che fanno da intermediari tra i musicisti e i gestori dei locali e si smazzano tutte le incombenze logistiche legate al tour, dall’accordo sui pagamenti alla ricerca di vitto e alloggio, dalle indicazioni per i tecnici del suono alla programmazione delle date. Altre invece optano per il più economico fai-da-te, un po’ come gli Ain’t rights, il gruppo punk squattrinato protagonista di Green Room, pellicola del 2015 diretta dallo statunitense Jeremy Saulnier.

Continua a leggere Green Room – All nazis must die